CERCA Ricerca avanzata
Segnala il tuo sito nel nostro motore di ricerca Modifica sito  
Newsletter
 
E-COMMERCE
  Accessori auto e moto
Alimentari
Arredamento
Articoli da regalo
Articoli per animali
Articoli sportivi
Artigianato
Auto e moto
Condizionatori
E-shop Arte Libri CD DVD
Forniture ufficio
Fotocamere
Giochi e videogiochi
Gioielli e Orologi
Info e servizi web
Informatica
Mall
Moda e Abbigliamento
Modellismo
Salute e bellezza
Strumenti musicali
Tempo libero
Vendita fiori
Viaggi e vacanze
 
 
e-shop
 
 
Chi siamo Disclaimer
Informazioni sulla privacy
Richiedi assistenza
E-COMMERCE Cerca altri articoli in questa directory
Aste on line OCCASIONI SU INTERNET
Aste on line

Vantaggi per compratori e venditori, possibilità di grossi affari e, quanto alla sicurezza, niente preoccupazioni! Molti siti offrono più garanzie di altri: noi ve ne indichiamo alcuni e vi spieghiamo quali rischi evitare e quali precauzioni adottare perché sappiate da soli valutarne altri

 

Link sponsorizzati

L'asta è un tipico esempio di come un mezzo di compra-vendita tradizionale possa essere esaltato dalla moderna tecnologia di internet. Questa, infatti, fa incontrare la domanda e l'offerta degli oggetti più disparati ovunque si trovino nel mondo. Voi imprenditori potete giocare in un'asta entrambi i ruoli, del venditore e dell'acquirente, e in tutti e due i casi potreste trarne vantaggi: se acquistate, avrete la certezza di farlo ai prezzi di mercato livellati verso il basso, perché la libera concorrenza costringe i fornitori a controllare i prezzi, per rimanere competitivi sul mercato mondiale; se vendete, avrete in un'asta un potenziale di acquirenti maggiore e potrete facilmente piazzare sul mercato eccessi di produzione. Tutti gli analisti sono d'accordo nel prevedere una crescita esponenziale delle transazioni in internet effettuate attraverso il meccanismo dell'asta.
Aste giudiziarie
Ecco un ottimo modo per fare grossi affari! Vediamo come funziona: la legge prevede, a fronte di determinate situazioni, che l'autorità giudiziaria possa procedere alla vendita forzata sia di beni mobili che immobili. Ciò avviene attraverso le cosiddette aste giudiziarie, per le quali si parla impropriamente di "aste on line", perché la loro effettuazione in internet è vietata dall'articolo 18 della legge 114/98 che assimila nella proibizione tutti i sistemi di comunicazione compresa la televisione. Però, molti siti offrono servizi on line che permettono di venire a conoscenza dei bandi di programmazione di aste anche al di fuori della propria città, dei dettagli relativi alla vendita, di foto, perizie e planimetrie. Una volta individuata l'asta di vostro interesse, potrete recarvi alla Cancelleria del Tribunale che l'ha indetta per controllare di persona la perizia redatta dal personale tecnico nominato dal giudice e sincerarvi che non vi siano frodi. Poi parteciperete personalmente all'asta presso il Tribunale di competenza nel giorno fissato e secondo le usuali regole di un'asta, che può essere con incanto, può cioè partire da un prezzo di base sul quale ognuno può fare rialzi minimi predeterminati, o senza incanto, cioè svolta con libere offerte uguali o superiori al prezzo di stima del bene, e che sempre richiede l'invio di una domanda con due assegni circolari, uno come deposito cauzionale e uno per le spese di procedura, che verranno restituiti in caso di mancata aggiudicazione.
Cosa potete acquistare in questo modo? Veramente di tutto: case, arredi, macchinari industriali, materiale navale, attrezzature per ufficio, quote societarie, licenze commerciali, brevetti, auto. Inserite nel form che trovate nei siti di questo genere il tipo di bene che cercate e il prezzo di base da cui volete partire: vi apparirà l'offerta più adatta a voi. A questi servizi possono aggiungersi, poi, ulteriori possibilità: Aste Giudiziarie, per esempio, permette di ricevere quotidianamente nella vostra casella e-mail la panoramica completa delle aste pubblicate nelle ultime 24 ore, relative all’area geografica di vostro interesse. Il costo varia dai 99,00 euro ogni sei mesi, se vi interessa una sola provincia, ai 379,00 euro se volete informazioni su tutto il territorio nazionale. Ma il contratto annuale è più conveniente. Per aderire andate nella sezione Informazioni/Servizi aggiuntivi. Aste on line vi fornisce molte informazioni utili e Borsa Immobiliare vi permette di abbonarvi ad una rivista telematica e cartacea sul mondo delle aste legali: il "Corriere delle aste". Euraste, poi, si occupa della vendita di autocarri, autobus, natanti, automobili, motocicli, trattori agricoli. Vi permette di prelevare tutta la documentazione per partecipare alle aste. Potete visionare i veicoli nei depositi in cui sono custoditi e poi spedire la vostra offerta in un plico contenente vari moduli, indicati dettagliatamente, e gli assegni circolari di cauzione e spese di procedura. Se vi aggiudicate l'asta, dovrete versare l'importo restante e poi potrete prelevare l'autoveicolo.
Aste condotte in rete
In genere queste aste permettono di vendere e comprare varie categorie di beni: automobili, computer, telefonia, arte e antiquariato, gioielli, orologi, attrezzature audio e video, francobolli, abbigliamento, animali, arredamento, giocattoli e modellismo, libri, riviste, fumetti, musica e film, oggetti da collezione, vini e gastronomia. Sia per vendere che per comprare occorre per prima cosa registrarsi. Per gli acquisti avete poi la possibilità di fare un'offerta e di rilanciarla. Sarete avvertiti per e-mail dell'aggiudicazione. Allora potrete identificarvi e mettervi in contatto con il venditore, accordarvi per il pagamento ed il trasporto e scambiare i dati personali. Il venditore, invece, dopo la registrazione dovrà compilare un form relativo al suo prodotto e dovrà essere molto esauriente nella descrizione. Alla fine dell'asta si identificherà e contatterà il vincitore. I rischi sono quelli di incappare in un venditore poco serio, che vi faccia giungere a casa un prodotto non corrispondente alla descrizione o che non ve lo faccia giungere affatto o in un acquirente che non paghi il dovuto. Per evitare tutto ciò i siti più seri garantiscono le due parti in due modi: venditore e compratore possono conoscere l'uno la reputazione dell'altro grazie a commenti fatti da altri clienti alla fine di transazioni precedenti; entrambi possono aderire ad un'assicurazione. Aucland, per esempio, offre l'omonima assicurazione gratuita e raccomanda, nel caso che il venditore non sia assicurato, di chiedere sempre la spedizione del pacco in contrassegno, nel caso non lo sia l'acquirente, di usare sempre la raccomandata e/o il contrassegno. Eurobid, tra le altre cose, vende beni per le imprese: prodotti per ufficio (fax, fotocopiatrici, mobili), materiale medico, per costruzione, ristorazione, pulizia, servizi (informatica, contabilità, organizzazione di feste, pubblicità). Offre anche la possibilità di inserire una pagina d’aste nel proprio sito e di avvalersi di Escrow Service. Cos'è? È come una terza parte indipendente che custodirà il montante pagato dall'acquirente fino a quando questi non riceverà e accetterà la merce. C'è poi eBay, che vi permette di acquistare a prezzo fisso o di partecipare all'asta e, in questo caso, di indicare la vostra offerta massima. Il sistema si occuperà di rilanciare automaticamente fino a raggiungere il prezzo massimo che siete disposti a pagare. Per la sicurezza, eBay offre un programma di protezione dalle frodi. In cosa consiste? Se avete pagato un oggetto che non avete mai ricevuto (o se l'oggetto ricevuto non corrisponde alla descrizione dello stesso indicata nell'inserzione), eBay vi rimborsa fino ad un importo equivalente a 230,00 euro meno l'importo deducibile standard di  28,00 euro. Inoltre, anche eBay vi offre il servizio di deposito a garanzia di Escrow. Lo stesso servizio è offerto da QXL Exchange Italia, che, tra l'altro, propone un'utile classificazione dei venditori in privati, supervenditori (vi offrono più garanzie perché hanno già concluso più di 200 transazioni, con soddisfazione delle parti), venditori partners. In Asta vi permette di ricevere sulla vostra e-mail tutte le aste presenti sul sito, iscrivendovi alla mailing-list. Aste.Elios.Net garantisce l'anonimato dell'acquirente, che ha sempre la possibilità di scrivere al venditore (e a qualunque altro Utente Aste.Elios.Net), senza rendere visibile il proprio indirizzo e-mail, che viene comunicato solamente al termine dell'asta e unicamente al venditore. Questi, a sua volta, non è obbligato a vendere al migliore offerente, se non contento del suo comportamento. Inoltre, il rifiuto del venditore di soddisfare la richiesta di maggiori informazioni sull'oggetto messo all'asta porterebbe al ritiro automatico dell'annuncio, così come la presenza in esso di pubblicità e link. Aste.Elios.Net ha poi una pagina interamente dedicata alla garanzia del rispetto della legge sulla privacy. Non pare anche a voi che la trasparenza d'informazione sia un importante segnale di sicurezza? E allora non resta che provare e poi saprete dirci...

Copyright © 2004-2015 I contenuti sono di proprietà di Italia Imprese srl - PI 06429581009. Vietato riprodurli senza autorizzazione.