CERCA Ricerca avanzata
Segnala il tuo sito nel nostro motore di ricerca Modifica sito  
Newsletter
 
TERRITORIO
  Amministrazione
Cultura
Economia
Eventi
Gastronomia
Hotel alloggi appartamenti
Trasporti
Turismo
 
 
e-shop
 
 
Chi siamo Disclaimer
Informazioni sulla privacy
Richiedi assistenza
TERRITORIO Cerca altri articoli in questa directory
Guida ai parchi di Roma. Alla scoperta delle oasi verdi nella metropoli romana. PARCHI A ROMA
Guida ai parchi di Roma. Alla scoperta delle oasi verdi nella metropoli romana.

Roma oltre che essere una grande metropoli è anche una città capace di conservare il proprio verde in ville e parchi che offrono il suggestivo spettacolo di reperti archeologici riportati alla luce, catacombe, acquedotti romani.

 

Link sponsorizzati

Il parco di Roma più conosciuto è certamente Villa Borghese. All’interno del parco sono presenti un laghetto artificiale, numerose fontane e sculture. E’ possibile prenotare e fare un giro in mongolfiera o prendere il the in una gabbia di rete sottile dove libere volano delle farfalle. Il parco ospita al suo interno Villa Giulia, Galleria Borgese, la Galleria d’Arte Moderna e lo Zoo Comunale.

Un altro parco noto è  Villa Ada, in zona Salaria. Villa Ada ha al suo interno un laghetto artificiale con punti di ristoro vicini, una zona per cani, un percorso salute con attrezzi in legno integrati con l’ambiente naturalistico, un maneggio dove è possibile frequentare dei corsi di equitazione. Parte del territorio della villa è incontaminato, sembra di stare in un bosco isolati dai rumori cittadini, cosicché alcune scuole organizzano delle gite all’interno del parco. Inoltre nel periodo estivo, nello spazio adiacente il laghetto sono frequenti concerti musicali ed altre attività culturali.

Villa Celimontana ospita al suo interno le Terme di Caracalla e Porta Capena. Villa Celimontana è tra i parchi di roma storici segna il punto in cui si incontrano il Colle Celio, il Palatino e l’Aventino. Ora con gli edifici e le strade asfaltate lo  è meno, ma nell’antica Roma questo 'punto' era ben visibile. Nel parco di Villa Celimontana si svolge annualmente un festival jazz, visitate il sito Celimontana Jazz  per ulteriori informazioni.

Costeggia la via Aurelia Villa Doria-Pamphili: il più grande dei parchi di Roma. Si dice che molti artisti frequentarono la villa nel periodo estivo, tra cui il Bernini, lo scultore che ha arrichito di opere la città di Roma. Infatti, così come molte altre ville di Roma, è probabile che  Villa Pamphili tragga la propria origine da una tenuta di campagna per nuclei famigliari romani di estrazione nobiliare. Tra le varie strutture Galleria Corsini si trova al suo interno, avendo inoltre  la villa acquisito negli anni l’adiacente Villa Corsini.

Il più recente dei grandi parchi di Roma è il Parco dell’EUR con il suo percorso per una passeggiata nel verde, caratterizza il quartiere concedendogli un ampio spazio sotto il livello del manto stradale, che sale lungo una collinetta. In fondo alla collinetta c'è il lago artificiale. Il lago è usato anche per sport acquatici. A due passi dal parco alcuni tra i maggiori luoghi culturali di Roma: il Museo Etnografico Pigorini, il Museo di Civiltà Romana ed il Museo Arti e Tradizioni Popolari.

Lungo l’Appia Antica è possibile visitare il Parco dell’Appia Antica  con i suoi itinerari e percorsi fino all’acquedotto romano nel Parco degli Acquedotti, o fino alle  Catacombe di San Callisto. L'Appia Antica è tra i parchi di Roma con più  itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta. Sul sito troverete anche le cartine per gli itinerari. Uno di questi itinerari è il Sentiero dell'Acqua, entro il quale si trova la Fonte d'Acqua Egeria.

Nella zona  Roma Ovest ci sono Villa Torlonia, con i suoi musei,  e Villa Carpegna.
Nella zona del Foro Italico, a Roma Nord: Villa Glori, Villa Mazzanti, Monte Mario e Tor di Quinto.

Visitate anche la guida ai  Parchi nel Lazio e quella alle Riserve Naturali nel Lazio.


Copyright © 2004-2015 I contenuti sono di proprietà di Italia Imprese srl - PI 06429581009. Vietato riprodurli senza autorizzazione.