CERCA Ricerca avanzata
Segnala il tuo sito nel nostro motore di ricerca Modifica sito  
Newsletter
 
ISTITUZIONI
  Ambasciate e consolati
Associazioni
Bandi di gara
Camere di Commercio
Comuni
Enti e altre istituzioni
Ministeri
Ordine pubblico
Ordini professionali
Partiti politici
Province
Regioni
Unione Europea
 
 
e-shop
 
 
Chi siamo Disclaimer
Informazioni sulla privacy
Richiedi assistenza
ISTITUZIONI Cerca altri articoli in questa directory
Finanziamenti territoriali: ecco come ottenerli! SVILUPPO E TERRITORIO
Finanziamenti territoriali: ecco come ottenerli!

Oggi è necessario cooperare per competere, valorizzando le risorse disponibili, promuovendo e programmando gli interventi in grado di coinvolgere gli operatori economici e le professionalità locali.

 

Link sponsorizzati

Tuttavia spesso il pubblico e il privato sembrano due sfere separate che hanno difficoltà a interagire... Un buon ponte di collegamento è l'Agenzia di Sviluppo Territoriale da cui le imprese possono trarre informazioni, sostegno e finanziamenti

In un mercato in cui l’offerta di aree per realizzare nuovi impianti è di gran lunga superiore alla domanda da parte delle imprese, la competizione è sempre più aggressiva ed intensa. In questo contesto la cooperazione tra gli enti locali e le imprese private spesso è determinate per accompagnare allo sviluppo territoriale buone opportunità di guadagno...
Nella collaborazione tra queste due realtà c'è quindi la possibilità di creare buone opportunità di lavoro e guadagno sfruttando le potenzialità di territori inutilizzati: ma numerosi sono i problemi di comunicazione o cattiva informazione che ostacolano il crearsi di questo circolo forzoso... E quando a languire o addirittura arrestarsi è il flusso di informazioni su bandi e finanziamenti dalle istituzioni, per gli imprenditori è un vero peccato!
Per favorire la comunicazione tra Stato e Privato e colmare una lacuna che per le imprese è anche una perdita di denaro, esistono le Agenzie di Sviluppo Regionale che attuano numerosi progetti di sviluppo locale con diversi tipi di finanziamento (soprattutto Sociali e Strutturali messi a disposizione dall'Unione Europea), fornendo assistenza per la creazione di nuove piccole imprese e per favorire lo sviluppo e l’innovazione di imprese esistenti.

Operando su spazi regionali, l'agenzia è un polo informativo importante per avere informazioni su bandi di gara, finanziamenti e normativa (soprattutto in campo comunitario) proprio sull'ambito territoriale specifico in cui l'impresa vuole operare: segnaliamo l'Agenzia di Sviluppo del Lazio che stimola la realizzazione tecnica e finanziaria di investimenti al rafforzamento delle infrastrutture, le attività produttive e l'occupazione. Così accade per l'Agenzia Sviluppo Nord di Milano: una società per azioni avviata per fare fronte alla crisi delle grandi industrie manifatturiere insediate sul territorio e per rilanciare da un punto di vista economico ed occupazionale l'area, denominata Nord Milano. L'Ervet, costituito nel 1974 dalla Regione Emilia-Romagna come strumento per attuare le politiche economiche ed industriali, traduce la programmazione regionale in azioni operative, elabora e realizza insieme alle forze economiche progetti innovativi, assistendo le aziende nella formulazione di progetti e nella richiesta dei finanziamenti istituzionali.

Nell'area del Mezzogiorno opera Sviluppo Italia che affianca al sopporto alle amministrazioni pubbliche l'incentivazione allo sviluppo di piccole e medie imprese con finanziamenti, erogazione di servizi, programmi per l'innovazione.
Audis - Associazione delle Aree Urbane Dismesse -, che opera senza fini di lucro, è nata per promuovere l'uso economicamente più efficiente e socialmente più equo delle aree dismesse, industriali e non, favorendo la collaborazione tra istituzioni e imprese per il migliore utilizzo delle loro potenzialità.
Chiudiamo segnalandovi un portale dedicato allo sviluppo territoriale: Re-SET, un punto di riferimento prezioso per il confronto e la discussione di modelli e metodologie di intervento per amministratori locali, policy maker e tutti coloro che sono impegnati nella progettazione di interventi di sviluppo economico del territorio e delle comunità locali.

Copyright © 2004-2015 I contenuti sono di proprietà di Italia Imprese srl - PI 06429581009. Vietato riprodurli senza autorizzazione.