CERCA Ricerca avanzata
Segnala il tuo sito nel nostro motore di ricerca Modifica sito  
Newsletter
 
IMPORT-EXPORT
  Africa-Medio Oriente
Australia-Oceania
Centro-Sudamerica
Consulenza Import Export
Consulenze internazionali
Europa
Interpreti e traduzioni
Istituzioni Import Export
Marketplaces internazionali
Nord America
Russia-Asia
Società import-export
Spedizioni e corrieri
 
 
e-shop
 
 
Chi siamo Disclaimer
Informazioni sulla privacy
Richiedi assistenza
IMPORT-EXPORT Cerca altri articoli in questa directory
Andiamo a conquistare con prodotti italiani anche l'australiano doc! ESPORTARE IN OCEANIA
Andiamo a conquistare con prodotti italiani anche l'australiano doc!

Siete proprio sicuri che l'Australia e la Nuova Zelanda siano paesi così lontani da noi? Vi assicuro di no!

 

Link sponsorizzati

Sembrerà strano ma è proprio così: per quanto ci riguarda, cioè in merito all'argomento import-export, mai due mondi tanto distanti sono apparsi così vicini. Ecco quindi alcuni suggerimenti utili per effettuare operazioni di import-export con il Nuovo Mondo ed "entrare nel business australiano dalla porta principale"!
Attraverso accordi bilaterali con l'Unione Europea per regolamentare gli scambi commerciali tra i due continenti e grazie alla meticolosità ed alla completezza delle informazioni fornite dai siti web istituzionali, il governo australiano pone la propria nazione in una situazione privilegiata nel panorama import-export internazionale.
E'da sottolineare inoltre che anche aziende estranee ai circuiti ufficiali hanno strutturato i propri siti web in maniera ordinata e concreta in materia di consulenza.
Tutto ciò rende più agevole l'iter burocratico da seguire per un'azienda italiana che si appresta per la prima volta a "tentare l'approdo" a queste latitudini.
Tuttavia, come spesso accade in questi casi, un apporto fondamentale per "compiere i primi passi" è garantito dalle varie delegazioni diplomatiche presenti sia sul territorio italiano che su quello australiano.
Data la vastità del territorio, la differenza climatica da regione a regione, la difformità tra le varie zone del Paese e considerando il fatto che gli insediamenti abitativi più importanti sono concentrati solo in determinate zone costiere e che quindi l'intero continente è in fase di sviluppo, a nessun tipo di prodotto od articolo sembra preclusa la possibilità di essere esportato con successo da queste parti…
Punto di partenza della nostra ricerca è il sito dell'Ambasciata Australiana a Roma, utile per avere informazioni generali e dotato di links interessanti; altro sito istituzionale degno di nota è quello dell'Ambasciata Italiana in Australia, dotato di una sorta di bacheca commerciale dedicata alle imprese dei due Paesi alla ricerca di partners commerciali ed esperti del settore. Invest Australia invece, anch'esso sito istituzionale, si rivolge a potenziali investitori ed aziende straniere che vogliano avviare affari od investire capitali sul territorio australiano. Offre consulenza ed assistenza su come intraprendere un'attività commerciale, consiglia su quali affari od investimenti orientarsi, fornisce importanti informazioni su costi, leggi e tasse, oltre ad informazioni di carattere logistico. Australian Department of Foreign Affairs, una sorta di Ministero degli Esteri australiano, istituito per incrementare la presenza australiana nei mercati internazionali, si rivela molto interessante ai fini all'import-export. Contiene moltissime informazioni utili sia ad aziende e cittadini australiani che stranieri. E' opportuno navigarci per capirne le potenzialità. E' la volta di ABS - Australian Bureau of statistics, paragonabile al nostro ISTAT, ma inconsueto in quanto offre anche consulenza "su misura" ad aziende che desiderino avere un'analisi finanziaria in merito ad un determinato settore. Tra le molteplici sezioni c'è anche quella relativa all'import-export. Completo e veramente degno di attenzione è BEP - Business Entry Point, sito governativo on-line che si rivolge a tutti coloro che hanno interessi commerciali in Australia. Fornisce qualsiasi tipo di informazione e consiglio: come avviare un'attività, quali licenze occorrono, quali sono le tasse e come si applicano in base all'attività prescelta. Ci sono inoltre tanti settori, tra cui quello riguardante l'import-export, che offrono notizie molto dettagliate e complete sempre con il "business" come comune denominatore.
Attraversiamo ora un breve tratto di oceano per dirigerci verso la Nuova Zelanda e scoprire le sue risorse commerciali on-line… Trade New Zealand è il sito ufficiale dell'agenzia governativa per la promozione del commercio neozelandese, istituita con l'obiettivo di incrementare gli introiti finanziari provenienti dagli scambi commerciali con l'estero. E' opportuno tenerlo in considerazione in quanto data la sua natura viene costantemente aggiornato con le novità relative alle attività commerciali internazionali.
Un motore di ricerca molto potente in grado di fornire un'enorme quantità di informazioni riguardanti qualunque tipo di business in Nuova Zelanda è UBD (New Zealand Business Directory, da visitare con attenzione proprio per la molteplicità degli argomenti trattati. Date un'occhiata anche al link sulla homepage con gli altri siti appartenenti al gruppo.
Importers Institute of New Zealand invece un sito appartenente ad una associazione nazionale di compagnie importatrici neozelandesi.
Il suo scopo è quello di sviluppare l'attività di importazione di prodotti dall'estero e di rappresentare le compagnie del gruppo in merito a rapporti di natura politico economica e di fronte ai consumatori; sono molto attenti alla novità da tutto il mondo, quindi teneteli d'occhio perché potrebbero aver bisogno proprio di voi...
L'ultimo sito che andiamo a segnalare è quello di W.H. Grove & Sons LTD, azienda di consulenza neozelandese fondata nel 1896. Fornisce beni e servizi ad aziende straniere che vogliano instaurare rapporti commerciali con la Nuova Zelanda. Cura anche la spedizione delle merci ed offre dettagliati servizi finanziari. Merita una visita per la sua atmosfera old-style.

Copyright © 2004-2015 I contenuti sono di proprietà di Italia Imprese srl - PI 06429581009. Vietato riprodurli senza autorizzazione.