26 Aprile 2023
HomePadova EconomiaVerifica bonifica: 21mila tonnellate di rifiuti pericolosi smaltite

Verifica bonifica: 21mila tonnellate di rifiuti pericolosi smaltite

Marcato alla ex C&C per verificare la bonifica

La bonifica della ex C&C di Marcato, una delle più grandi discariche di rifiuti pericolosi in Italia, è in corso da diversi anni. La bonifica è stata avviata nel 2011 e, fino ad oggi, sono state smaltite oltre 21.000 tonnellate di rifiuti pericolosi.

La bonifica della ex C&C di Marcato è un progetto complesso che prevede la rimozione dei rifiuti pericolosi, la bonifica del sito e la messa in sicurezza dell’area. Il progetto è stato finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con un investimento di oltre 10 milioni di euro.

Il progetto di bonifica della ex C&C di Marcato è stato avviato nel 2011 e prevede la rimozione dei rifiuti pericolosi, la bonifica del sito e la messa in sicurezza dell’area. La bonifica è stata effettuata da una società specializzata in bonifiche ambientali, che ha lavorato in stretta collaborazione con le autorità locali.

La bonifica della ex C&C di Marcato è stata un processo complesso e ha richiesto una notevole quantità di lavoro. La prima fase del progetto ha previsto la rimozione dei rifiuti pericolosi, che sono stati trasportati in una discarica autorizzata. La seconda fase ha previsto la bonifica del sito, che è stata effettuata con l’utilizzo di tecniche di bonifica ambientale.

La terza fase del progetto ha previsto la messa in sicurezza dell’area, che è stata effettuata con l’utilizzo di tecniche di bonifica ambientale. La bonifica della ex C&C di Marcato è stata completata nel 2016 e, fino ad oggi, sono state smaltite oltre 21.000 tonnellate di rifiuti pericolosi.

Tuttavia, la bonifica della ex C&C di Marcato non è ancora completa. Per garantire che l’area sia sicura e che non ci siano rischi per la salute pubblica, è necessario effettuare una verifica periodica della bonifica.

Per questo motivo, le autorità locali hanno deciso di effettuare una verifica periodica della bonifica della ex C&C di Marcato. La verifica prevede la raccolta di campioni di terreno e di acqua, che verranno analizzati per verificare la presenza di sostanze inquinanti.

Inoltre, le autorità locali hanno deciso di effettuare un monitoraggio della qualità dell’aria nell’area della ex C&C di Marcato. Il monitoraggio prevede la raccolta di campioni di aria, che verranno analizzati per verificare la presenza di sostanze inquinanti.

La verifica periodica della bonifica della ex C&C di Marcato è un passo importante per garantire che l’area sia sicura e che non ci siano rischi per la salute pubblica. Le autorità locali stanno lavorando a stretto contatto con le autorità nazionali per garantire che la bonifica sia effettuata in modo corretto e che l’area sia sicura.

Most Popular